SERGIO GIVONE

È nato a Buronzo (1944). Filosofo italiano. Nel 1982-83 e nel 1987-88 è stato Humboldt-Stipendiat presso l’Università di Heidelberg, attualmente ricopre la carica di ordinario di estetica alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze. Noto per i suoi significativi lavori su Dostoevskij e per la sua ricerca sulla storia del nulla e sulle implicazioni di un nuovo pensiero tragico. Collabora assiduamente col quotidiano la Repubblica e nel 2012 è stato nominato assessore alla Cultura del Comune di Firenze.