RAFFAELE CANTONE

È nato a Napoli (1963). È entrato in magistratura nel 1991, ha svolto la carica di sostituto procuratore presso il tribunale di Napoli fino al 1999, anno in cui è entrato nella Direzione distrettuale antimafia napoletana di cui ha fatto parte fino al 2007. Ha condotto importanti indagini contro il clan camorristico dei Casalesi che si sono concluse con l’ergastolo di boss del calibro di Francesco Schiavone. È autore di numerosi articoli pubblicati sul quotidiano Il Mattino e di numerose pubblicazioni in materia giuridica. Nel 2008 ha pubblicato per la Mondadori, Solo per giustizia, opera autobiografica in cui ripercorre la sua esperienza di magistrato di prima linea.