BEPPINO ENGLARO

Paluzza (Udine) 1941. Padre di Eluana, la donna italiana che, a seguito di un incidente stradale, ha vissuto in stato vegetativo per 17 anni, fino alla morte naturale per disidratazione il 9 febbraio 2009 dopo 17 anni e 22 giorni di coma. Si batté affinché fosse rispettata quella che a suo dire era la volontà della figlia, e cioè che fosse lasciata morire. Il suo caso divenne una lunga vicenda giudiziaria tra la famiglia sostenitrice dell’interruzione del trattamento e la giustizia italiana, divenendo anche un caso politico sul finire della vicenda.